Prenota

Sport, tradizione e gastronomia nella regione turistica dell’Alpe di Siusi

Tantissime attività sportive ma anche eventi, come il Kastelruther Spatzenfest, e momenti imperdibili della tradizione, come la festa del Törggelen, sono solo alcuni dei motivi per visitare l’Altopiano dello Sciliar durante i mesi più caldi dell’anno

Quando i prati si trasformano in una distesa dorata di denti di leone in fiore, allora a Castelrotto è tornata la primavera. Potete ammirare questo spettacolo naturale durante una passeggiata nei dintorni del Kompatscherhof a San Michele, ai piedi dell’Alpe di Siusi.
In estate, potete fare escursioni su sentieri ben segnalati verso l’Altopiano dello Sciliar, partendo direttamente dal nostro maso. Zaino in spalla e si parte! Sull’Alpe di Siusi, vi aspettano escursioni semplici ma anche più impegnative, che vi porteranno attraverso l’ambiente unico delle Dolomiti, con l’imponente Sciliar e il maestoso gruppo del Sassolungo sempre davanti agli occhi.
Inoltre, sull’Altopiano dello Sciliar, ci sono tantissime altre attività per il tempo libero, come nuotare nella piscina pubblica di Telfen oppure nel laghetto naturale di Fiè, volare con il parapendio, cavalcare e giocare a tennis o golf.
In autunno, cresce la voglia di castagne e “Kastelruther Krapfen”, che potete gustare insieme al nuovo mosto e vino sudtirolese durante il periodo del “Törggelen” in uno dei tanti masi a Castelrotto e in tutta la Valle Isarco.
A Sant’Osvaldo, lo chef dei Kastelruther Spatzen, Norbert Rier, prepara personalmente croccanti castagne. Il Kastelruther Spatzenfest è un grandissimo evento che attira numerosi visitatori all’Altopiano dello Sciliar. Anche la processione di ringraziamento per il raccolto o il tradizionale Almabtrieb - la discesa dall’alpeggio nella transumanza - sono appuntamenti annuali fissi per tanti curiosi.

Vedrete che la vostra vacanza in famiglia sul pittoresco Altopiano dello Sciliar sarà un’esperienza perfetta e diversa, che vi donerà tanta gioia.

Hotels mit Hotelbewertungen bei HolidayCheck